Uno dei nostri principali valori è credere nell’Arte e nella Bellezza.

Per questo, abbiamo deciso di dedicare questa pagina ai nostri amici Fotografi e Artisti, pubblicando periodicamente i loro scatti più significativi.
Scatti d’Artista è la loro storia, sono le loro opere, è l’occhio e il cuore dell’Artista.

“Chi lavora con le mani è un lavoratore. Chi lavora con le mani e la testa è un artigiano. Chi lavora con le mani, la testa ed il cuore è un artista. “

(San Francesco D’Assisi)

 

Nicola Bertellotti

 

Nicola Bertellotti nasce a Pietrasanta (Lu) nel 1976. Fin da giovanissimo l’amore per i viaggi lo porta ad avvicinarsi alla fotografia, che diventa per lui un mezzo attraverso il quale trattenere la memoria della propria esperienza.

La lettura de L’usage du monde di Nicolas Bouvier fa nascere in lui il desiderio di raccontare tutto ciò che incontra come un affresco, mettendo in risalto la nuda realtà dei luoghi che esplora e lasciandosi talvolta aggredire e spogliare da essi. Studia storia all’Università di Pisa, dove si avvicina alla filosofia di John Ruskin e dove il senso di caducità di ogni cosa si radica profondamente nella sua visione del mondo.

La sua ricerca si orienta così verso l’estetica della decadenza, portandolo a sviluppare una poetica improntata alla bellezza dell’abbandono, ad una Fenomenologia della fine di luoghi dimenticati, riportati alla luce attraverso l’obiettivo fotografico. Questa rappresentazione di verità scaturisce da un lucido sguardo sulle rovine moderne, simbolo di un tempo perduto che si aspira a ritrovare.

 

Esposizioni personali

2013, Fenomenologia della fine, Tandem Lido di Camaiore (Lu)

2013, Fenomenologia della fine, Galleria Petrartedizioni, Pietrasanta (Lu)

2014, Fenomenologia della fine, Spazio espositivo “Sopra le Logge”, Pisa

2014, Focus On/Così com’è, Francesca Sensi Arte a Colori Galleria, Colle di Val d’Elsa (Si)

2014, DamnatioMemoriae, Museo del tessile, Busto Arsizio (Va)

2015, Il lungo addio, Spazio espositivo #091LAB, Palermo

2016 Restituzione, Officina Bizzarria, Sesto Fiorentino (Fi)